shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

News

Fc Torinese 1894

Le prime parole del nuovo DS

C’è aria di novità in casa Torinese. La società infatti, nonostante il lockdown dovuto all’emergenza coronavirus, si è resa produttiva avviando il progetto. Ha così ampliato l’organico societario a partire dell’importante figura del Direttore Sportivo. Tale ruolo infatti per la prossima stagione sarà ricoperto da Antonio Montanaro. ” Il ruolo del DS è determinante per la programmazione di una stagione sportiva ed alla Torinese ci sono tutti i presupposti per realizzare qualcosa di importante. Ringrazio il Presidente Sante Squillace per avermi affidato questo incarico” afferma Antonio.
Classe 85, il nuovo dirigente oronero vanta una notevole esperienza nonostante la giovane età: nell’ultima stagione ha ricoperto il ruolo di Osservatore per l’ Alessandria Calcio (squadra militante in Serie C). A questo si aggiungono anche altre collaborazioni come scout e consulente di mercato per diverse società dilettantistiche e professionistiche.
Ha avuto modo quindi di confrontarsi anche con i professionisti: riguardo a questi ultimi dichiara che ” nei professionisti le società sono strutturate in base ad un organigramma ben preciso, con compiti ben definiti e con una programmazione che non lascia nulla al caso sia in ambito societario che tecnico. Inoltre vi è una particolare attenzione al settore giovanile e allo scouting”. Una lunghezza d’onda che la stessa Torinese vuole seguire: infatti dalla prossima stagione oltre alla prima squadra, vi sarà anche un settore giovanile. Il nuovo Ds oronero ne conferma l’importanza e promuove il progetto: ” Il settore giovanile è il cuore di ogni società. Alla Torinese dalla stagione a venire avremo una particolare attenzione verso i giovani che consideriamo parte integrante e fondamentale del nostro progetto di crescita vista la realizzazione del nuovo impianto sportivo di via dei Gladioli, nel quale le giovanili saranno assolute protagoniste”.
Però il compito principale del giovane DS sarà costruire una rosa all’altezza degli obiettivi societari: ” Per raggiungere i traguardi prefissati della Torinese è fondamentale delineare uno staff tecnico competente ed affiatato. Ogni giocatore che farà parte della rosa di questa importante società dovrà sposare il progetto e sentire l’importanza di ciò in cui è coinvolto. Sia dentro che fuori dal campo.
Nonostante io sia appena approdato in casa della Torinese, insieme alla società stiamo già lavorando per selezionare i profili che riteniamo più adatti”. Non ci resta allora che attendere il campo, sperando che si possa tornare il prima possibile, nella tutela, ovviamente, della salute di tutti.

Leave a Reply